CAP. 29 – LA CORAZZATA FIASCONKIN

VOLEVOFARELATTACCANTE © 2012 – Tutti i contenuti di questo blog sono tutelati dalle vigenti norme sul diritto d’autore. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, che non citi la provenienza e la paternità dei contenuti sarà perseguita a norma di legge.
Annunci
Contrassegnato da tag

7 thoughts on “CAP. 29 – LA CORAZZATA FIASCONKIN

  1. Miriam ha detto:

    Coraggiosissimo Leonardo. Queste tue gesta ci fanno capire davvero quanto sia forte la tua passione, e come sempre dalle tue righe si evince un grande talento ed uno stile unico.
    Tu sarai sempre ricordato come uno Scrittore (che scrive di letteratura!) alcuni verranno invece solo ricordati per “prodezze” che di letterario hanno ben poco (nulla). Non sei stato certo a spazzolar le bambole!

  2. Emanuele ha detto:

    Questi ultimi capitoli trasudano disperazione autobiografica. Troppa disperazione. E troppo autobiografica. Tutta questa realta’ e’ soffocante, il personaggio comincia a diventare troppo simile al suo autore e io avverto il bisogno di dire ad entrambi: basta! Tutto questo e’ folle, o vi portera’ alla pazzia. Siccome entrambi i Leonardi mi son cari, son seriamente preoccupato, lo scherzo sta assumendo sfumature cupe.Tra l’altro, lo sa Grobelskj che sto cercando di portarvi in America?

  3. francesca ceraolo ha detto:

    Andare via per il famoso detto che nessuno è profeta in Patria?
    Penso che rimanere non sia pusillanimeria , ma voglia di vincere l’ignavia della gente.
    Vero è che l’invidia è una brutta bestia e purtroppo bisogna conviverci,ma se abbiamo la fortuna di avere un genio in casa nostra, esaltiamolo invece di demolirlo.
    Bravo Leonardo , tu di genio ne hai e anche parecchio da quel che leggo, complimenti e auguri….Non vedo l’ora di leggere i tuoi libri…

  4. Carlo Capone ha detto:

    A questo punto, tutto ciò che potevo scrivere su questo diario di Leonardo l’ho scritto. Per poter commntare in maniera incisiva avrei bisogno di leggere qualcosa di fatto, completo. Ma mi rendo conto che non è possibile, quindi a va bene così e ci metto il punto. Ciao, un affettuosissimo augurio, caro Leonardo.

  5. Carlo Capone ha detto:

    Dimenticavo.
    Caro Emanuele, metti il punto dove l’avevo messo io qualche tempo fa. ma il nostro amico Leo ha la coccia dura. Spero che la tua indiscussa autorevolezza letteraria riesca dove io ho fallito. Vale a dire: Fiasca deve porre un freno alle angosce di scrittura, se lo farà è possibile che abbia uno specifico futuro.
    Saluti

  6. miriam ravasio ha detto:

    L’UMANO E’ UN BIPEDE, CARICO E SFERZATO DAI COLPI!
    La prassi trascina il mulo in un percorso cieco, con lo sfondo strappato; a lui è sconosciuta La morale del cavallo: il galop sfianca, è il trotto il vero passo!

  7. Mimmo ha detto:

    Leonardo con i cartelli a sandwich sulle spalle, come portare la croce. Cosa non si fa per ciò in cui si crede! Eroico!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: